Crea sito

Piscina naturale di S’elighe (Monti – Sassari)

Lunghezza: Km 3,8
Tempo di percorrenza (annesse foto e fermate per vari motivi): 75 minuti
Grado di difficoltà: Basso (T)
Segnalato: No

Come arrivarci

Arrivati all’abitato di Monti si percorre la strada principale del paese in direzione Sassari fino a giungere all’incrocio della Cantina del Vermentino. Si svolta a sinistra imboccando la ss389 (direzione Buddusò), a questo punto le soluzioni sono due:
1) si prosegue fino ad arrivare ai parcheggi della pizzeria “La Pineta” e si inizia il percorso;
2) una volta imboccata la ss389 si percorrono pochi metri e sulla nostra destra (subito dopo la prima curva) svoltiamo per la strada che ci porterà alla piscina naturale di S’elighe.

7
La strada è asfaltata ed in ottime condizioni, incamminandoci per il percorso ci immergiamo nel verde delle campagne montine e a metà di esso arriviamo alla fonte di “Sa Murighessa”.

8

Oltrepassata la fonte percorriamo poche centinaia di metri e arriviamo al bivio che ci porta alle piscine.

13

Fino a questo incrocio la strada è asfaltata (tenuta in ottime condizioni), e solo dopo incomincerà una strada sterrata (anche quest’ultima in buone condizioni). Il percorso non presenta alcun tipo di segnaletica ma è molto facile da percorrere e individuare, ed è adatto a tutti perché non presenta particolari difficoltà. Nel momento in cui si abbandonerà la strada asfaltata per quella sterrata pur non trovando indicazioni di alcun genere e pur incontrando diversi bivi sarà facile arrivare alla meta perché basterà proseguire sulla strada che tende a destra.

16

Lasciato alle nostre spalle questo “secondo bivio“, si dovrà percorrere poco più di un chilometro. Da questo punto in poi non troverete più difficoltà particolari.

23

La strada è molto piacevole da percorrere e durante il tragitto saremmo immersi nella natura, avvolti dal suo silenzio tipico fatto di versi di animali e rumori di fronde, rendendo il tutto molto rilassante.
Il nostro percorso giungerà al termine quando arriveremo all’area di sosta.

26

Dall’area di sosta sarà facile individuare il sentiero che ci condurrà alla piscina.

30

Esso è ben battuto e facilmente percorribile.

31

Terminerà proprio davanti alla piscina naturale di S’elighe.

49

Vi consiglio di effettuare l’itinerario nel periodo compreso tra maggio e luglio perchè la temperatura dell’acqua è piacevole, è presente in buona quantità ed è pulita. Con l’avvicinarsi del caldo di fine luglio e agosto il livello dell’acqua si abbassa in maniera notevole e avviene un ristagno.

Foto estiva di S’elighe

Untitled_Panorama2 copy

Per avere informazioni sul percorso (ed altri) seguimi anche su: Wikiloc

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.